Star Trek Picard

Attribuzione immagine: Vilnisr [CC0 Public domain], via Wikimedia Commons.

Siamo arrivati all’episodio 4, ormai.

Quindi non si risponde degli eventuali spoiler su quelli precedenti 🙂

Queste le mie prime impressioni.

Perplessità

  • Com’è che un pianeta abitabile orbita attorno a una stella che può diventare una supernova (ovvero, con massa almeno 9 volte quella del Sole)?
  • Che senso ha costruire androidi con cervello “positronico” e un corpo organico (un po’ come mettere il motore di una Ferrari in una motoape)?
  • Com’è che Dahj, con i suoi riflessi da androide – ma ossa e muscoli appunto umani – riesce a mettere KO intere squadre di Romulani armati senza nemmeno slogarsi un dito?

Magari mi sbaglio da qualche parte. Ma…

Ma…

*

*

*

Ma…

*

*

*

Ma chi voglio prendere in giro?? 😀

La mia vera reazione

Sono ENTUSIASTA della nuova serie. Mi basta già il fatto che ci sia una nuova serie, ovvero che si vada avanti, e non indietro come i gamberi (o come il mondo reale).

E soprattutto che la serie abbia come protagonista proprio il mio personaggio preferito in tutto Star Trek!

una supernova poco realistica è un piccolo prezzo da pagare…

Bentornato, Picard!

Collegamenti