Mai usato

“Non si possono toccare i mobili esposti!”
[…]
“Mai sentito prima? […] Lui vive qui.”
“Un…” La signora prende fiato. “Un senzatetto?”

Irraggiungibile

Line – Phylline – sospirò, in bocca un sorriso: il suo sorriso segreto. E un sapore agrodolce.
Racconto scritto parecchio tempo fa, ma che magari includerò (dopo averlo sistemato e spolverato come si deve) in una raccolta.

I buchi neri

Verifica: I buchi neri.
Nome: Piero. Classe: 2A. Voto: 0+. Giudizio: Peccato che non ci sia un buco nero qui in classe.

Quadrato

Dialogo tra Piero e un professore su un argomento (per Piero) particolarmente complesso e sfaccettato.
Scritto parecchio tempo fa, e si vede. Non perché pensi di scrivere meglio, ma perché lo farei diverso.

La relatività

Verifica: La relatività.
Nome: Piero. Classe: 2A. Voto: 0–. Giudizio: Peccato che non ci sia un voto più basso di 0–.

Gli appunti di Piero

Dopo tanti anni, Pierino è cresciuto. Chiunque abbia sentito una barzelletta ambientata a scuola sa di chi sto parlando.